ASPETTANDO IL RISULTATO

Giusto per dare un’idea.

Niram Ferretti

La truffa è in pieno corso come Donald Trump aveva anticipato. Stanno cercando di scippare il voto. L’Arizona assegnata a Biden con l’84% dei voti scrutinati?

myollnir
Alla fine, si sta mettendo male, anche se non è ancora finita. In generale, non amo parlare di brogli elettorali […]. Però stavolta sono successe e stanno succedendo cose enormi: ti basti sapere che in Michigan, alle quattro del mattino, sono miracolosamente sbucati dal nulla 130mila voti “smarriti”, tutti quanti, guardacaso, per Biden. Risultato: Trump, che era in testa di 100mila voti a spoglio pressoché completato, ora insegue. E nelle settimane scorse sono spuntati video di Project Veritas con le prove di brogli elettorali in Texas, in Minnesota e altrove.

Nel Wisconsin, i voti apparsi nella notte sono 200mila. Stessa storia del Michigan.
Guarda queste due grafiche:
Wisconsin:

Michigan:

E poi

E ancora

Stupendo quel “sotto il presidente Trump fa un freddo bestiale”, alla faccia di Greta e di tutti i catastrofisti del riscaldamento globale e dell’emergenza climatica e del dovete morire tutti per salvare la terra.

E infine

Poi veniteci a raccontare che siamo complottisti paranoici. Nel caso a qualcuno fosse sfuggito il post precedente, ripropongo il video in cui Joe Biden spiega nel modo più chiaro come funziona l faccenda:

barbara

AGGIORNAMENTO 1:

Matteo Vezzani

Nel Wisconsin ci sono 110.000 voti in più rispetto agli aventi diritto.

AGGIORNAMENTO 2:

AGGIORNAMENTO 3:

Eh sì, noi siamo complottisti e lui è un moccioso che strilla.

AGGIORNAMENTO 4:

Hai detto onere della prova?

  1. In merito all’aggiornamento: anche a Filadelfia si sono improvvisamente materializzati 23mila voti in più, tutti quanti per Biden. E tanto per dare un’idea delle proporzioni della truffa, Trump ha avuto una caterva di voti in più del 2016, ma Biden ne ha avuti “una caterva e mezza” di più, col risultato che in parecchi distretti ci sono stati più voti che elettori.
    Ma non condivido, purtroppo, il finale. “Non resterà impuntita, statene certi”. Tu ricordi una elezione che sia stata annullata e ripetuta per brogli, e gli imbroglioni puniti? Io no.

    "Mi piace"

    • No. Però non ricordo neanche brogli di queste proporzioni. Né FB e Twitter impegnati a bloccare compatti qualunque intervento di uno dei candidati, semplicemente cancellato, come se non esistesse. Oltre a tutto quello che è stato fatto in questi quattro anni, senza un giorno di tregua, fino a veri e propri crimini (prossimo post che arriverà in giornata).

      "Mi piace"

      • C’è una ragione, Barbara, se né tu né io abbiamo ricordo di una elezione-truffa non andata a buon fine: i brogli su larga scala – lascia stare quelli per il Consiglio scolastico – sono sempre organizzati da chi ha il potere, contro quelli che non ce l’hanno. E parlo del Potere vero, non quello di chi magari siede temporaneamente sulla poltrona politica, che è solo la più visibile. Qui si parla di Deep State, ma c’è anche il la Magistratura e le Procure (terzo potere), la grande informazione (quarto potere), la grande finanza (probabilmente il Potere Zero, da cui discendono tutti gli altri); tutta l’industria del Panem et circenses: Hollywood lo si sapeva, la novità dell’ultimo anno è anche il mondo dello sport professionistico, il panem è quello per tutti quelli che lavorano con i soldi pubblici; le Polizie (L’FBI è peggio dei tempi di Hoover, la Cia è lo stesso schifo di sempre); tutta la pubblica istruzione a partire dalle Elementari sino alle più prestigiosi e ricchissime Università, e perfino, e fa rabbrividire, le alte gerarchie militari, a cui Trump stava togliendo il giocattolo delle guerre infinite. La Grande industria contribuisce con le campagne pubblicitarie in stile “Pubblicità Progresso”.
        Parlo di Poteri talmente arroganti che, quando il popolino dei bifolchi vota “male”, lo costringono a ripetere le elezioni, sino al risultato corretto: vedi, qui in Europa, i referendum in Irlanda, Grecia, Francia, e le stesse elezioni di Berlusconi; e che hanno già fatto sapere che in Italia Conte non si tocca, perché se si dovesse votare probabilmente noi mandolinisti e gondolieri sceglieremmo di nuovo male.
        Guarda questi fattorini che portano dentro scatoloni nei seggi elettorali di Detroit alla quattro del mattino: secondo te portano le pizze agli affamati scrutatori? (Hint: gli scrutatori del Partito repubblicano sono stati buttati fuori).
        https://www.thegatewaypundit.com/2020/11/watch-suitcases-coolers-rolled-detroit-voting-center-4-brought-secure-counting-area/

        "Mi piace"

  2. Dalla Calabria agli USA…una lettura di questa cittadina..
    Trump…si può anche perdere…ma in maniera pulita.
    Certo! Dà da pensare…e non di poco..come l’ arrivo di 23.000 schede elettorali..tutte a
    favore di Biden…è impossibile, paragonabile a certi stati dittatoriali. Impossibile! Che fra
    questo discreto numero…nessuna scheda a favore di Trump!
    Anche negli USA..e lo possiamo constatare anche qui da noi..
    La stampa, l’ informazione in generale sono in gran parte gestite negli USA..dal partito
    Democratico..che viene paragonato alla nostra sinistra..Questo ha portato ad una con
    tinua, serrata campagna sempre, prevalentemente nel mettere in senso negativo..tutto
    l’ operato di Trump…tutto questo..prevalentemente è stato tramandato..dalla corrrente di
    informazione…corrispondente qui in Italia…e non solo!
    A..volte con un certo senso di approvazione..che però finiva con un giudizio amaro, mettendo Tramp in cattiva luce. Anche da noi..abbiamo avuto, riscontrato che quando
    vogliono…certi avversari politici arirvano ad usare vari sistemi per mettere in cattiva luce..
    un determinato partito..politico per distruggere e mettendo in ridicolo con battute e varie
    farse..che hanno raggiunto anche i paesi stranieri..sempre arrivando a mettere in ridicolo
    l’ Italia..le sue politiche. Di Trump..sulla stampa..etc, sono arrivati a paragonarlo ad un dittatore…sono spuntate delle vergini…da lui sedotte..facendo..anche lui..le leggi a suo..prò..etc.
    Biden..e famiglia…sembra che non hanno brillato..per essere ricordati per una politica..
    pulita con azioni da essere ricordati..ma certi sarti gli hanno confenzionato degli abiti
    nuovi..presentandolo come chi…salverà l’ America.
    Se..gli elettori che non hanno votato Trump…che sommo piacere riscontrare dei brogli!

    "Mi piace"

  3. Mah, gridare al broglio è lo sport preferito di chi sta perdendo, di solito, detto ciò l’onere della prova spetta a Trump, se non è in grado di dimostrare le accuse i suoi sono gli strilli di un moccioso.
    Che poi una domanda: ma se il voto postale fa così schifo cosa gli ha impedito in questi 4 anni di metterci una pezza?

    "Mi piace"

      • Quindi mi stai dicendo che il sistema elettorale americano è prono a brogli ed è impossibile correggerlo.
        Per il resto si, un’accusa di brogli da parte dello svantaggiato se indimostrata è solo frignare.

        "Mi piace"

        • P.s. Non è che se metti jpg di numerini e tabelle mi impressioni.
          Trump non deve convincere me, deve convincere chi di dovere nel suo paese, immagino uno o più giudici.
          È sicuro della bontà dei suoi dati? Buon per lui, lo faccia, imho fino a quando non sentirò che le elezioni Usa sono state invalidate per brogli le riterrò valide, mi spiace.

          Piace a 1 persona

        • Se posso intromettermi: sì, Cristian, il sistema fa schifo, ma non dappertutto. Come sai, gli Stati Uniti sono 50 entità statali indipendenti, e ogni Stato si fa le sue regole. Alcuni sono abbastanza seri, altri permettono addirittura di votare senza un documento valido. La Pennsylvania ha proibito di verificare le firme sui voti postali, che già di per sé sono un sistema molto soggetto ai brogli. Ti dò ragione: avrebbe dovuto imporre una Legge federale, valida almeno per le elezioni su scala nazionale. Tieni presente che per quasi due anni ha controllato anche la Camera e il Senato. Purtroppo sono errori che un non politico di professione commette: diciamo che è stato un po’ boccalone.

          "Mi piace"

        • In compenso, del politico di professione, gli mancano anche la sconfinata ipocrisia, l’immensa sporcizia morale, l’attitudine alla prostituzione, il linguaggio ambiguo… In poche parole, tutto ciò che gli avrebbe impedito – come lo ha impedito a tutti quelli che lo hanno preceduto – di portare a termine tutte le straordinarie realizzazioni (dal drastico calo delle tasse al crollo della disoccupazione al ritiro dalle guerre iniziate dal suo predecessore al radicale cambiamento di rotta nel Medio Oriente che ha posto fine a ostilità e stato di guerra vecchi di quasi un secolo) che hanno caratterizzato la sua presidenza, e che saranno immediatamente smantellate – è già stato apertamente annunciato – se i brogli l’avranno vinta.

          "Mi piace"

        • È impossibile che lo corregga il Presidente, visto che ogni Stato ha la sua legge elettorale ed è lì che ci sono delle falle (come quella del voto senza ID e i deficit del voto postale).

          Ma non glielo devo certo dire io, lei ovviamente conosce benissimo il sistema statunitense, vista la sicumera.

          "Mi piace"

        • @Myollnir: ecco, questa è una risposta sensata.
          Tralasciando i commenti di chi preferisce sviare la discussione facendo battute anziché obiettare nel merito qualche osservazione a caso:
          certo che potrebbero esserci persone che votano due volte, ma nei voti per posta Trump comunque ha preso bei voti…non è che sono andati tutti per Biden.
          Solo i democratici han votato due volte? Ma soprattutto succede solo dove Trump è nei guai mentre dove ha vinto non c’è stato alcun problema?
          Arizona e Georgia sono stati con governatori repubblicani…cos’è, un complotto interno di una fronda repubblicana per farlo fuori?
          Ma poi altra cosa da considerare…Biden è il candidato che più voti ha preso in tutta la storia americana, il secondo è Trump. Al momento i repubblicani hanno preso qualche seggio alla camera, non hanno perso seggi al senato (forse due ballottaggi in Georgia), ed hanno avuto una grande risposta elettorale. Negli USA c’è solo una scheda elettorale per tutto, non ce ne sono varie come in Italia: quindi fatemi capire…i brogli ci sono solo per il presidente con voti falsi dove si è votato solo per Biden ed astensione per tutto il resto della scheda??
          Non sarebbe un po’ strano?
          In realtà per i repubblicani è stata una buona elezione…han mantenuto ed ottenuto, han votato in molti, han dimostrato di esserci.
          Al momento quello che sta facendo la figura barbina è proprio Trump.
          In ogni caso ha tutto il diritto di controllare, ma deve avere le prove.

          "Mi piace"

      • In realtà è successo l’esatto contrario di quello che dici tu: dove Trump era saldamente in testa improvvisamente nel cuore della notte sono stati portati, da non si sa dove, scatoloni di schede elettorali dell’ordine delle centinaia di migliaia, TUTTE per Biden, tutte senza eccezione, 100% secco.
        Dici, con incredibile spocchia, che “deve avere le prove”: che cosa ti fa supporre che non le abbia? Senza contare che le prove sono sotto gli occhi di tutti: seggi in cui i voti sono dal 105% al 120% dei votanti registrati, votanti nati nel 1823, votanti morti, intere casse di “voti” accettate dopo la scadenza, e sempre dove Trump era in testa, osservatori cacciati dove Trump era in testa, e dopo avere buttato fuori gli osservatori è passato in testa Biden. Ma sono sicura che sarai in grado di dimostrare che tutto questo è un ridicolo complottismo.

        "Mi piace"

  4. Visto che hai postato il video di Biden, ne approfitto per chiedere una cosa diretta diretta a myollnir, che se ho capito bene è medico: ma uno che parla con tutti quegli inciampi come Biden, tecnicamente, che problema ha? Da non esperto mi viene da pensare a qualcosa di neurologico. Imbarazzante pensare di mettere a capo degli USA un pupazzo del genere.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...