EVVIVA EVVIVA ARRIVANO I SOLDI!

E un giorno i nostri figli e i nostri nipoti, ricordando questi giorni gloriosi, canteranno

Si fece una grande festa
Da fare girar la testa
Scoppiarono I mortaretti
Si fecero dei banchetti
Per tutti ci fu un sorriso, che giorni di paradiso
Con tutti quei miliardi del Recovery!

Giovanni Bernardini

BUONI A NULLA MALATI DI IDEOLOGIA

Siamo di fronte ad una crisi economica senza precedenti e come intendono spendere i fondi del recovery fund?
Gli investimenti maggiori riguarderanno la “transizione ecologica”. Traducendo, verranno utilizzati in stronzate alla “piccola Greta”. Cose che peggiorerebbero la situazione anche se non fossimo in crisi, figuriamoci i loro esiti in un momento come questo. Tanto per capirci, a cosa porterebbe l’azzeramento delle emissioni in 10 anni di cui parlano la piccola Greta e Zingaretti? Facile prevederlo.
Sono anche previsti oltre 17 miliardi per la “parità di genere”. Costa cara la “parità”! Le persone normali pensano che per garantire la parità basta fare buone leggi che impediscano le discriminazioni di ogni tipo, al massimo usare i fondi già a disposizione per asili o scuole materne. No, ora scopriamo che per assicurare la “parità di genere” (genere, il sesso NON ESISTE) occorrono 17 miliardi di euro…
Per la sanità invece bastano 9 miliardi la metà circa dei fondi destinati alla “parità di genere”, un ottavo di quelli destinati alla “transizione ecologica”. E dire che i vari TG di regime ci martellano i genitali 24 ore al giorno con la crisi sanitaria!!!!
Siamo in mano a dei cialtroni malati di ideologia. Un branco di buoni a nulla capaci di tutto che stanno letteralmente facendo a pezzi il paese.

“Stanno”? No caro Giovanni: in tutta quell’ammucchiata di futuri e di gerundi già a suo tempo denunciata da Mario Giordano, questa è l’unica cosa che possiamo mettere al passato prossimo.
Poi, visto che stiamo parlando di disastri, ricordiamo

E concludiamo con una piccola nota di colore:

Ema Bolo

Ricapitolando, alla Lamorgese fanno il tampone, senza aspettarne l’esito lei partecipa ad un Consiglio dei ministri, nel mentre le viene comunicato che risulta positiva al Covid-19 … si tratta dello stesso elemento che sta schierando 70.000 appartenenti alle forze dell’ordine, con tanto di droni e altri mezzi che raramente vengono considerati reperibili per contrastare la criminalità, per impedire, tra l’altro, che un nipote possa andare a trovare la nonna per Natale …

E così la seconda storia che vi voglio raccontare
È quella di Luciana Lamorgese
Ha un grosso baco chiuso nel cervello
E ormai le cose giuste non le capisce più.
Anche con il tampon positivo
Tra amici deficienti,
E i droni sempre pronti
La poltrona attaccata al suo culo,
Viveva felice così.

Oh Lamorgese
Uccidi, uccidi la nostra libertà, la libertà-à-à!

barbara

  1. “La possibilità di diffusione del virus in Italia è pressoché remota”.
    Attiro l’attenzione dell’ex-insegnante su quel “pressoché remota”.
    Moana Pozzi era pressoché vergine?

    "Mi piace"

    • È la prima cosa che ho notato, e che mi ha fatto sobbalzare sulla sedia, e direi che è peggio di pressoché vergine: una potrebbe avere abbondantemente giocato ma senza intaccare l’imene, per cui non puoi definirla vergine in senso stretto però in senso tecnico lo è, e quindi la definisci quasi completamente vergine, perché il significato di pressoché è esattamente quello: quasi completamente, il problema è pressoché risolto, le probabilità che Conte dica qualcosa di intelligente sono pressoché nulle eccetera. Quello che sconcerta è che un simile errore lessicale provenga da un avvocato, ossia uno che sul peso e sulle sfumature delle parole costruisce assoluzioni e condanne. Se io confondessi Parkinson e Alzheimer potrei sempre appellarmi al fatto che un po’ di cose in comune lo hanno e poi in fin dei conti non è il mio mestiere, ma se li confondessi tu sarebbe una roba da fucilazione alla schiena.

      "Mi piace"

      • Se sono venuti gli sgrisoli anche a me…
        Nel merito, a parte la solita miseria per la sanità (con 9 miliardi non riporti neanche l’organico al livello di sopravvivenza), mi chiedo: come diavolo hanno intenzione di spenderli, 17 miliardi per la parità di genere, qualunque cosa voglia dire?
        Chiedo perché purtroppo so benissimo come butteranno 74 miliardi per la “rivoluzione verde”, e non fatico a capire come faranno a buttarne quasi cinquanta nella digitalizzazione: basterà affidarla a Debenedetti.

        "Mi piace"

        • Che domande sig. Myollnir, lei non ce l’ha una ONLUS per la tutela dei diritti delle sex workers? E una per l’affermazione di strutture organizzative del lavoro gender-neutral?
          Non faccia lo struzzo, ne apra una che l’anno che viene è quello della cuccagna!

          "Mi piace"

  2. Pingback: Evviva evviva arrivano i soldi! ·

    • Quindi, guardando la tabella “Risk ratio”, e considerando che chi fuma, quando è in situazioni di stress fuma molto di più, e in condizioni di stress capita che cominci a fumare anche chi prima non lo faceva, possiamo dire – come io ho sempre detto – che con la reclusione il governo ci ha scaricato addosso ben tre cause di morte anticipata.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...