POSSO DIRE TESTA DI CAZZO TI STA BENE?

Turista italiano salta da una stele all’altra nel Memoriale dell’Olocausto e cade: portato in Ospedale ferito gravemente

Il 21enne stando ai media tedeschi avrebbe provato a saltare tra le stele del memoriale che ricorda le vittime dell’Olocausto e sarebbe caduto da svariati metri di altezza sbattendo violentemente al suolo

BERLINO. La notizia ha fatto il giro dei media tedeschi e in Germania è diventata virale: un turista italiano di 21 anni è rimasto gravemente ferito in un incidente avvenuto al memoriale dell’Olocausto di Berlino.

La polizia sta ancora cercando di ricostruire quanto accaduto ma stando ai media tedeschi il giovane turista avrebbe provato a saltare da una stele all’altra senza riuscirci finendo per cadere per circa 8 metri e per sbattere violentemente al suolo. L’incidente è avvenuto nella notte fra sabato e domenica. La Bild spiega che l’uomo sarebbe salito in un punto poco illuminato e quanto ha provato a saltare su una delle steli non ce l’ha fatta ed è caduto nel vuoto. Ovviamente, spiega sempre Bild, è vietato saltare o giocare tra le 2711 steli (alcune sono anche molto basse) in cemento del memoriale vicino alla Porta di Brandeburgo.

”Ogni stele – spiega il sito viveberlintours – ha un’altezza e un’inclinazione diversa e rappresenta la storia unica ed individuale di ognuna delle vittime del nazismo. Si tratta di un memoriale molto speciale perché serve proprio per ricordare ai berlinesi e ai visitatori il più grande crimine commesso dallo stato tedesco e, allo stesso tempo, per mantenerne viva la memoria storica. Un’atrocità resa possibile anche a causa della complicità di una parte importante della società tedesca e di altre nazioni europee”.

”L’italiano è rimasto gravemente ferito – scrive Bild -. I vigili del fuoco sono stati allertati intorno alle 0.40 del mattino. Un’autopompa, un’ambulanza, un medico di emergenza e il medico più anziano in servizio sono accorsi sul luogo dell’incidente.

Il ferito ha ricevuto il primo soccorso sul posto ed è stato trasportato in ospedale con un’ambulanza, arrivando lì intorno all’1.25 del mattino”. (Qui)

Bello il giochino di saltare sulla rappresentazione dei morti, vero? Bello usare un memoriale come parco giochi, vero? Bello il brivido di farlo al buio per vedere l’effetto che fa, vero? Beh, adesso lo sai: fa l’effetto Darwin.

barbara

  1. Azzardando un po direi, è un avvertimento. Non è più permesso offendere il Popolo Ebraico, non è più quello di ottantanni fa oggi reagisce difendendosi. Giorgio Bressan
    p.s. mi permetto di suggerirti la pubblicazione di quel fotomontaggio in cui in alto si vedono delle donne dietro il filo spinato e nell’altra metà quattro soldatesse armate di tutto punto. Una foto che vale più di molti articoli. g.b.

    "Mi piace"

  2. Non credo sia un antisemita, l’imbecille probabilmente stava facendo parkour. Sicuramente c’era qualcun altro a riprendere la scena col cellulare per immortalare su TikTok.
    Hanno la merda nel cervello.

    "Mi piace"

    • No, in effetti: troppo imbecille perfino per maturare la scelta di essere antisemita.
      Se sono arrivati i soccorsi in piena notte e in una zona non illuminata, sicuramente deve averli chiamati chi era con lui, visto che lui era così malmesso. Il quale poi deve avere pensato bene di sparire, dal momento che non se ne parla da nessuna parte.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...