IL PROF MI HA PREMIATA DI NUOVO

Che sarebbe lui.

Le regole sono: ringraziare il donatore: grazie, giovane collega!

Pubblicare il logo del premio. Eccolo
rosa
Rispondere alle dieci domande:

1 – Come è cambiata la tua vita con il blog? – “Cambiata la vita” mi sembra un po’ esagerato.

2 – Descriviti con un solo aggettivo – No, impossibile, me ne servono almeno quattrocento

3 – Quale stato d’animo vi rappresenta meglio? – Ma gli stati d’animo cambiano continuamente!

4 – Trovate più seducente l’intelligenza o l’attrazione fisica? – Entrambe (poi l’attrazione fisica è una cosa che succede, mica si può decidere)

5 – Il vostro motto è – Non sono al mondo per farmi scassare i marroni

6 – Quanti libri leggi in un anno? – Boh, non li conto mai, forse un centinaio

7 – Un difetto/pregio su di te – Quando mi ci metto vado fino in fondo. Il che può farmi diventare discretamente stronza. Ma è un difetto che non mi disturba minimamente: al contrario, mi procura vette di godimento che potrei definire sublimi, soprattutto quando gli imbecilli e le code di paglia si incazzano.

8 – Musica/strumento preferito? – Violino

9 – Puoi dire la città dove abiti?  – Sì, volendo potrei

L’amicizia “virtuale” – L’amicizia è amicizia e basta. Magari in certi momenti manca un abbraccio stretto, ma per il resto non vedo molta differenza

10 – Quanto trovi stupido/carino questi piccoli attenzioni, come un pensiero Award? – Decisamente carino

10/ – Credi nella magia? {non rispondere solo sì o no, motiva la tua risposta} – No {dai, siamo seri, come si fa a “motivare” una cosa del genere?}

Sì, lo so che non sono dieci, ma così era e così l’ho riprodotto. Poi ci sarebbe ancora da nominare altri dieci blog come destinatari del premio, ma il prof mi perdonerà se passo la mano.

barbara