DUE PAROLE SULL’IGIENE

 

Igiene assoluta = niente germi. Niente germi = niente anticorpi. Niente anticorpi = il primo germe in cui inciampi (perché prima o poi, non illuderti, ci inciampi, per quanto sigillata sia la campana di vetro dentro la quale ti sei rifugiato) ti ammazza. Quindi bisognerebbe scrivere dappertutto, come sui pacchetti di sigarette

L’IGIENE ASSOLUTA UCCIDE
SE LA CONOSCI LA EVITI

Però molto molto più in grande, e molto più diffuso che sui pacchetti di sigarette, perché anche il fumatore più accanito, anche quello che non è minimamente convinto che il fumo faccia male, non ha però mai pensato che il fumo possa fare bene; chi tende a ricercare l’igiene assoluta invece sì, ed è per questo che, oltre ad essere un’ossessione che rende un inferno la vita propria e quella dei propri figli, è anche molto più pericolosa.

Piccola annotazione personale. In Somalia nessuno dei miei colleghi si azzardava a mangiare verdura cruda; io ero l’unica a farlo: innanzitutto perché, a causa della mia colite spastica, un drastico cambiamento di dieta ha effetti deleteri, ma anche perché ho fatto il ragionamento sopra esposto: prima o poi, per quanto stia attenta, nel microbetto inciampo, e se non ho anticorpi quello mi frega. E così ho cominciato quasi da subito a mangiare verdura cruda in grande quantità, all’inizio con qualche precauzione, poi previo semplice lavaggio sotto il rubinetto. E fra tutti i colleghi sono stata quella che ha avuto meno problemi intestinali.

L’IGIENE ASSOLUTA UCCIDE
SE LA CONOSCI LA EVITI

barbara

 

Annunci