RESILIENZA

Vacchi-Resilienza
resilienza
Pescato su FB da mia cugina. A dire la verità non lo so se il termine sia stato coniato in riferimento a quello, ma l’accostamento mi sta bene.

Guarda penso a mia nonna che ha passato 2 guerre la fame perso 5 figli il marito patito la fame e vissuta fino a 90 anni prendendosi la sua felicità… E colei era resiliente o mio fratello con 3 interventi a cuore fermo con metri di cicatrici ecco lui è resiliente. Perciò chi lo dice a cazzo si becca un fanculo

risposta di tale Francesca: Ma pure due!

Del vaccoso signore mi ero già occupata qui.

Di mio aggiungo: resilienti sono le soldatesse curde che combattono l’ISIS

Resilienti sono le donne iraniane che sfidano il governo ballando per strada, sapendo di rischiare frustate e prigione

Resiliente è un uomo che, colpito prima da SLA e poi da un tumore al cervello, continua con fatica e sofferenza ma con indomito coraggio a regalarci la sua arte.

barbara

Annunci

IO MI CHIEDO

Ma sono solo io a trovare esteticamente repellente questo individuo?
vacchi 1
(Non dico uomo che mi sembra, francamente, un termine eccessivo). Uno tutto depilato, poi, uno che si depila addirittura il pube!
vacchi 2
Che per me – voi dite pure quello che vi pare – per me uno che si depila il pube, per quante supergnocche strafighe si metta intorno, è una checca persa. E infatti…
vacchi 3
Niente da dire, sia ben chiaro, sulle checche oneste, ma una checca che si spaccia per sciupafemmine, per piacere! Che poi, dico, ma le mani, avete visto le mani?! Ma voi vi fareste toccare da delle mani così?!
vacchi mani e piedi     vacchi mano
Brrrrrr!!!!!!!!!!!!!

barbara

ANNOTAZIONE POSTUMA: ma avete visto, nelle tre foto con la mutanda bianca, come assomiglia preciso sputato a padre Pio?