PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA IN UN PAESE ARABO

(e non importa se non si capiscono le parole del ministro: l’emozione – ma anche prima, mentre canta – si percepisce tutta lo stesso)

barbara