BAMBINATE

In dodici stuprano una ragazzina di quindici anni, la quale è poi costretta a lasciare il paese perché quelli sono minorenni e vengono “messi in prova” nel paese stesso, ossia continuano a restare in circolazione. E il sindaco commenta “È stata una bambinata”.

Ora, non avendo esperienze in materia, non so se quella delle dimensioni dei negri sia realtà o leggenda, ma nel caso fosse realtà, auguro al signor sindaco una bella bambinata negra, rigorosamente minorenne beninteso (se no non sarebbe una bambinata), diciamo diciassette anni e undici mesi, per andare sul sicuro, ma di quelle proprio robuste. E poi torniamo a intervistarlo.

barbara

Annunci