SEMBRA PROPRIO CHE ANCHE GLI ARMENI*

abbiano una marcia in più (anche se poi in realtà è anche un po’ abkhazi, un po’ indiano e probabilmente anche altro – ach, che scemi i nazisti a credere che le razze pure fossero le migliori!)

(Avevo in mente una serie di altre cose che ci stanno scaraventando sulla testa, ma ho bisogno di un momento di tregua, e quindi ho tirato fuori questo)

Piccolo, cicciottello, con la pancetta. E oltretutto di mestiere non fa affatto il pattinatore, bensì l’attore comico, come si vede molto meglio nei prossimi video che vi regalo. Guardateli tutti, che ne vale la pena.

***

***

***

***

***

Ma in realtà funziona benissimo anche in parti molto più serie.

* Mi riferisco – tra l’altro – a questo fenomeno qui (lo individuerete sicuramente)

che ha alle spalle questa storia qui.

barbara

MA COM’È CHE VOI EBREI SUONATE TUTTI IL VIOLINO?

Eh, prova un po’ tu a scappare per mezza Europa tirandoti dietro un pianoforte.

Sì, sono ridicoli con quei vestiti da signorotti polacchi del Settecento. E con quei chilometrici riccioli davanti alle orecchie. E sono fanatici, con quella loro rigorosa separazione fra uomini e donne. Sono religiosi nel senso più integralista del termine. Ma non vanno in giro a farsi saltare in aria fra quelli che non condividono il loro modo di vivere e di pregare. E le energie in eccesso non le scaricano piantando coltelli nella schiena del primo che passa, ma ballando e suonando fino a rompere le corde dei violini. Qualcuno talmente intollerante da armarsi e colpire ogni tanto si trova, ma si contano, letteralmente, su una mano sola. E dopo che hanno colpito non si intitolano loro scuole e piazze, ma si sbattono in galera.
Siccome oggi è la mia personale giornata della bontà, non dirò che quelli che cianciano delle religioni causa di tutti i mali del mondo possono andare affanculo, ma meriterebbero che glielo dicessi, lo si sappia.
(No, della Turchia non parlo. Ma una cosa la voglio dire: per come si sono svolti i fatti, e per le conseguenze che Erdogan ha già cominciato a mettere in atto, per la prima volta in vita mia mi viene una gran voglia di cedere alla tentazione del complottismo)

barbara