QUESTA È SHIRA

Shira
di 21 anni, colpita l’altra sera, con altre 8 persone tra cui suo marito, da un commando di terroristi palestinesi che da una macchina hanno sparato contro un gruppo di civili israeliani fermi alla stazione dell’autobus. Shira, al settimo mese di gravidanza, colpita da una raffica di colpi è arrivata all’ospedale Shaarei zedek a Gerusalemme in condizioni gravissime. I medici hanno effettuato un parto cesareo d’urgenza per tentare di salvare il bambino. Entrambi sono ancora in pericolo di vita.
Tutto regolare, comunque,
hamas
con la solenne benedizione dell’Assemblea Generale dell’Onu che ha rifiutato di condannare Hamas per gli attentati terroristici condotti dalla striscia di Gaza.

barbara

Annunci