A PROPOSITO DI DEBORAH FAIT SOSPESA DA FACEBOOK

Ho ripescato dai miei sterminati archivi questi messaggi inviati a Deborah un po’ meno di quindici anni fa.

Salve ebrea di merda, lurida e sporca come tutti gli ebrei di merda, sei contenta della guerra ebreo-americana, vero? Sicuramente si, ma prima o poi verrà il vostro turno, e la pagherete con lo sterminio.
Ma quello che mi rassicura è che l’antisemitismo in Europa non crolla, hai visto quello che è successo allo sporco ebreo come te Paolo Mieli?

Prima che la redazione lo cancelli ti posto il messaggio pubblicato da me sul M.Oriente:

lapidazione

Lapidazione,ecco la pena per l’adulterio secondo la stessa Bibbia che secondo gli sporchi ebrei dovrebbe giustificare la nascita dello stato abusivo di Israele.
E la signora fait è un’adultera.
Infatti dovete sapere che la signora fait ha concepito un figlio fuori dal matrimonio, anzi, proprio non è sposata.
Lapidazione, gridiamo, lapidazione vogliamo!!!!

Saluti

Il Capo Ispettore

Salve ebrea di merda,
come al solito ti invio in anteprima il msg che invierò sul forum “Msg nella bottiglia”.
Cosa ne pensi dei tuoi amici, hai visto che bella fine hjanno fatto.
Io rido delle loro mogli vedove, rido del loro dolore, mi esalto alla vista del sangue dei soldati americani, spero che i prigionieri vengano seviziati con scariche elettriche nei testicoli o con il taglio della lingua e di arti.
Ecco il post
” Come sono spavaldi i bastardi invasori quando sono armati.
Avete visto i loro occhi,invece, ieri sera?
Uno dei bastardi ha avuto il coraggio di dire: “Se gli irakeni non mi fanno del male,io non ne faccio a loro”.
Come se fosse lì in vacanza.
Ma credono che gli altri siano stupidi?
Sicuramente fra un po’ cambierà idea.

Spaventati, erano dei pulcini bagnati, erano gli occhi delle bestie che devono andare al macello, e speriamo che ci vadano.
Con quale coraggio i bastardi americani chiedono il rispetto delle convenzioni internazionali, loro che normalemte se ne fregano.
No, Saddam, non devi essere magnanimo, uccidi i prigionieri, ma prima torturali,umiliali, mandali al mattatoio.

Saluti

Il Capo Ispettore”

CONTRO GLI U$a
CONTRO ISRAELE
SEMPRE E COMUNQUE
TOGLIETE LE BANDIERE ARCOBALENO
METTETE UNA BANDIERA ISRAELIANA E AMERICANA BRUCIATA
SIMBOLO DELL’ODIO E DEL DISPREZZO PER QUESTI BASTARDI

Salve sporca ebrea,
l’altro giorno ho parlato della pena che tu, come adulta, meriteresti.
Paradossalmente, io, Capo Ispettore propongo di salvarti la vita, ma non posso salvarti dalla pena. Propongo pertanto un utile strumento per punirti, strumento che consiglio al comandante Saddam Hussein di utilizzare con le soldatesse americane prigioniere.
Veniamo al dunque: prendere un ratto, vivo, e inserirlo nel tuo utero, sempre vivo.
Poi cucire e lasciar fare al dolce animale.
Mi scuserà il povero ratto se lo inserisco nel peggiore dei luoghi, ovvero nel luogo da dove una sporca ebrea fa uscire altri sporchi ebrei (spero sia in menopausa adesso, vista l’età), chiaramente i ratti sono superiori agli ebrei, ma il pocvero animale deve capire che si sta sacrificando per una giusta causa: portare all’estinzione il popolo deicida.
A tal proposito è inutile che ti informi che condivido in pieno il pensiero del grande raiss di Bagdad: Palestina libera, dalla montagna fino al mare, e quindi nessun posto per lo stato abusivo di Israele.
E gli ebrei, mi dirà? Semplice, dovranno sparire, non solo dalla Palestina ma anche dal mondo.

Cordiali saluti

Il Capo Ispettore

Giusto perché si sappia che cosa c’è in circolazione.

barbara

  1. In Israele non esiste alcuna lapidazione. E anche la pena di morte riguarda solo casi speciali (tant’è che fin’ora è stato giustiziato solo un uomo di hitler in persona).

    Ah, dimenticavo, i nazisti (ma potrebbero anche essere comunisti) non hanno un cervello per ragionare.

    "Mi piace"

  2. Mi domando sempre perchè di fronte a certe cose non si denuncia.. la ns presidentessa della Camera lo fa per molto meno..
    Una bella causa civile con tanto di risarcimento danni che costringa a vendere casa non sarebbe tanto male.
    Ma non cera una Anti defamation league (o qualcosa di simile..)?

    "Mi piace"

    • Il fatto è che chi invia questo genere di cose non lo fa dal proprio computer, e ovviamente non ci mette nome cognome indirizzo, e se tu scrivi da uno dei quindici pc del tuo posto di lavoro, individuarti e, soprattutto, avere le prove che a scrivere sei stato tu, è praticamente impossibile. Senza contare che anche se si arrivasse a un’individuazione certa, poi non succederebbe niente lo stesso. Credo di avere già raccontato che quando Magdi Allam era vicedirettore del Corriere, quindi non un pincopallino sconosciuto, era letteralmente perseguitato da Dacia Valent, non solo con ogni sorta di insulti ma anche con autentiche calunnie (lo ha per esempio ripetutamente definito alcolizzato, mentre so con certezza che è astemio – o almeno lo era all’epoca). Fatto un miliardo di denunce e che cosa è successo? Niente di niente.

      "Mi piace"

  3. ….L’ acredine , la biliosità… offensivi.sono i primi aggettivi che mi vengono in mente dopo avere letto simili messaggi …ricordandomi di averne letti di molto simili in passato. Tutti molto simili..uguali.
    Improbabile cercare un dialogo. Ottimi eredi di certi aguzzini.
    Ma quei tempi sono cessati anche se esseri così esistono…e ambiscono ad un ritorno a certi regimi. Regressione…Loro lo sono . .

    "Mi piace"

  4. F.B….come puo’ permettere che simili esseri possono avere spazio e visibilità…mentre
    tutto questo viene negato a Debora che usa un linguaggio civile e corretto nell’ esporre le
    sue idee che inoltre hanno un senso. I loro..un vomitare di insulti!
    E..Meotti!..?..Anche a lui è stato estromesso..!?
    Quando c’ ero…ho letto messaggi che lasciano molto a desiderare per temi, esposizione..
    Terroristi!
    Io…scappai! Palestina ed ANPI…riempivano le pagine…da parte di una collega. Con viaggi
    in quei luoghi..
    Dopo un’ alterco…Via!

    "Mi piace"

  5. Cercavo qualcosa da dire alla bassezza di quei commenti, ho provato commenti seri, sarcastici, battute cattive, molto cattive ma nessuna mi soddisfaceva quindi mi limiterò a dire questo, senza alcuna ironia: Esseri simili, perché a mio parere hanno perso il diritto di essere visti come persone, sono uno spreco totale di aria, cibo e spazio vitale.
    Sicuro, i nazisti dicevano cose molto simili, lo so, ma poi rileggo questo post e dico: Non me ne frega nulla.

    "Mi piace"

    • Come scritto più sopra, stiamo parlando di quindici anni fa, non sono commenti su FB bensì inviati via mail da un computer dell’università di Cagliari: puoi individuare la provenienza ma non l’utilizzatore. E comunque anche se lo individuassero purtroppo non succede niente.

      "Mi piace"

    • Anche questo è vero, ed è di non poco conforto, come quando a me arrivano – e ovviamente non superano la moderazione – considerazioni sulle mie presunte attitudini sessuali e sul grado di sfondamento di alcune località del mio corpo, però vedere un odio così assoluto, identico a quello che ha portato alle camere a gas, non fa molto bene al fegato.

      "Mi piace"

  6. Pingback: E A PROPOSITO DI MEMORIA | ilblogdibarbara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...