FINALMENTE

Finalmente sta per realizzarsi il grande sogno della mia vita: fra non molto – e, spero, per sempre – la vista che accoglierà i miei occhi, quando mi affaccerò alla finestra, sarà questa
mare
Per arrivarci, uscita dal cancello di casa, dovrò percorrere questa stradina, attraversare la strada in fondo, percorrere ancora qualche decina di metri, fare il sottopasso della ferrovia e sarò sul lungomare. Ancora qualche passo, e sotto i miei piedi ci sarà la sabbia.
strada
E vivrò qui
casa
Una curiosità: sono nata al quarto piano (letteralmente: sono nata in casa, per fortuna – prima o poi dovrò parlarne); quando sono andata a vivere per conto mio ho abitato al piano terra, poi al piano rialzato, poi al secondo piano più il rialzato, e adesso, nell’ultima fase della mia vita, torno al quarto, e il ciclo si chiude.
E così chiudo la seconda fase della mia vita e inizio la terza (e dato che un tempo sta per concludersi, e un altro tempo sta per iniziare, ho buttato nella spazzatura il mio orologio e ne ho comprato uno nuovo). E dunque LECHAIM!

barbara

  1. CONGRATULAZIONI !!! Cambiare casa mantiene giovani……..anche per la “botta di vita” del trasloco…..
    Non vedo la zona mare, ma le architetture mi ricordano Rimini: o forse l’hai scritto e mi è sfuggito.
    Da “Carmel” mi pareva avessi detto che stavi a Bolzano: se è così, sali di piano e scendi di quota…….
    Si impone un brindisi, magari alla prossima pizzata con ADI……
    Intanto, quindi, LECHAIM !

    • La zona mare, nella foto, è quella dove stanno le barche. E no, non è Rimini (non ci starei neanche morta, né in vacanza, né per viverci), e non sto a Bolzano. comunque è vero, scendo molto di quota e di latitudine.
      Bagneremo prima o poi, sicuramente.

  2. Ecco dov’eri.. finalmente!
    E’ fatta, allora: me lo chiedevo, quando sarebbe successo, ma non osavo chiederlo.
    Avremo quanto prima foto del mare d’inverno, o dovremo attendere l’inverno prossimo?
    Ci sarai già, nella nuova casa, per il tuo prossimo compleanno? Lehaim!

    • Per il compleanno no, non ce la faccio, ma se non ci sono intoppi dovrebbe essere subito dopo, quindi non più inverno ma non ancora primavera. E’ stato davvero un gran colpo di culo: dopo due anni in cui non si batteva chiodo, in seguito a una conversazione telefonica sono andata in internet, dopo diversi mesi che non lo facevo, e ho visto questo, pubblicato due giorni prima, e ho detto: è lui! E infatti lo è: grande a sufficienza per le mie migliaia di libri e per il mio bisogno di spazio, tantissima luce, tantissimo sole, nessuno sopra la testa, grandissima terrazza sopra, casa tranquillissima in zona tranquillissima, tanto verde intorno, vista mare, a dieci minuti a piedi da spiaggia, stazione, centro storico, teatro, banca, ospedale, e amore a prima vista reciproco col proprietario. Proprio una botta di culo di quelle stratosferiche.

  3. Barbara ! Bentornata….immaginavo che stessi facendo qualcosa per te.
    A parte la fatica del trasloco…quando si arriva a mettere via le cose da portare via il numero dei contenitori diventa enorme. Scatole di cartone.Tutto inscatolato con criterio, porta via tempo ma al momento di riporli nella nuova casa poi diventa piu’ facile ricollocare ..il tutto. Io..lavorando ” all’ ora” feci coincidere ..un primo trasloco..e poi il grosso.Non c’era piu’ posto per le scatole..” colli”.E…tante cose alla Caritas…nettezza..e
    dei mobili..per il ritiro smaltimento.” non idonei alla nuova..”…ma alle prime ore del mattino
    gran parte qualcuno le prese.Diverse cose …a mio nipote…quasi coetaneo.A parte le misure con ” il metro..”…in camera l’ armadio non andava bene,,per aprire gli sportelli c’ era poco posto.Un Pax Ikea ,,risolto il problema!..Con ironia..se con il passare del tempo ci fossero necessita di punti di appoggio…nessun problema! I mobili,,punti di appoggio.
    Sui posti di lavoro..in questo campo ero già esperto ..pluritraslochi!
    Sono contento per te! E tu ci hai trasmesso questa tua gioia.
    A parte la fatica trovo molto stimolante una nuova casa specialmente se avvenuto per convinta scelta. Le stessi arredi..qualcosa di nuovo .Mi piace il pensiero di creare ” la casa,” Fantasia,creativita’..e poi rispecchirà chi la vive.
    E poi ..l’ ultimo piano ottimo! Niente rumori sopra la nostra testa..e poi luce,tanta luce.
    Io..nato rigorosamente in casa..2° piano…poi al 3°…e qui sempre al 3°, ultimo piano..
    Siamo in tre inquilini…uno per piano…nessun rumore.
    Ora in città…2 strade e sono in Piazza Duomo..le basse montagne al lato nord…e poi siamo in Emilia.E..per fortuna c’ è il fiume.
    Tanti auguri per la nuova casa! E’ un pò come iniziare una nuova vita.

  4. ho bisogno di una foto di moni ovadia con capucci in una manifestazione . c’è l’hai?

    Abbiamo creato un gruppo di face book di nome TOP-KAPO’, che serve come museo virtuale o muro della vergogna su cui vengono segnalati quegli ebrei che si distinguono per l’odio verso Israele. Ebrei che partecipano alla Jihad mediatica contro Israele e si mettono al servizio dei islamo nazifascisti, aiutandoli a compiere la loro miSSione di annientare il popolo ebraico.il sito per il momomento funziona in ebraico ,inglese e italiano. I nuovi top-kapo’ come moni ovadyah per esempio saranno segnalati sul muro della vergogna per essere ricordati nella storia come nemici del popolo ebraico. vi chiediamo di iscrivervi al gruppo e segnalarci i top kapo’, i loro articoli e possibilmente foto che documentano le loro malefatte. iscriviti

    • Scusa l’intromissione: io sono cristiano italiano, e questa tendenza di alcune persone a odiare la propria Patria e gente di riferimento, la vedo, purtroppo, comune a tutti i popoli (anche qui), ed ha sicuramente una spiegazione psicanalitica.
      Questa non è una giustificazione ma aiuta a capire.
      Nel caso specifico degli “intellettuali” ebrei citati, trovo significativo che siano tutti “di sinistra”. Intossicati dalla loro ideologia politica………
      Se non ricordo male, Ben Gurion diceva, in sostanza, che un popolo è tale se non disprezza (ma non imita….) nemmeno i suoi delinquenti e prostitute…..
      Tra l’altro è stato detto “Chi è senza peccato, scagli la prima pietra”…….
      Gli “indignati” moralisti che “si chiamano fuori” perché LORO sono diversi e migliori (dicono…) sono il tipo di persone di cui scrivi.

      • Ho conosciuto Moni Ovadia prima della cosiddetta seconda intifada: pur sempre critico nei confronti di Israele, gli era però perfettamente chiaro chi attaccava e chi si difendeva, gli era perfettamente chiaro che l’obiettivo arabo era la distruzione di Israele e l’annientamento di tutti gli ebrei. Nessuna situazione psicanalitica, dunque, né tanto meno ignoranza: Moni Ovadia si è semplicemente venduto al miglior offerente. Un prostituto, in altre parole.
        Le parole di Ben Gurion erano: Israele sarà un Paese normale quando avrà i suoi ladri e le sue puttane. Aveva dimenticato di aggiungere: i suoi traditori. Vabbè, nessuno è perfetto.

    • Beh, sai, c’è che per tutta la vita ho sognato di vivere al mare, c’è che per la prima volta si tratta di un trasloco voluto e non subito, c’è che, avendo incassato la liquidazione – modesta, come da sempre sono le liquidazioni statali, ma per lo meno sufficiente alle necessità contingenti – stavolta posso permettermi di non ammazzarmi di fatica, c’è che, nonostante consistenti problemi di salute, sto comunque attraversando un periodo felice sotto altri aspetti… Comunque se vuoi traslocare anche tu per solidarietà potrebbe essere un’idea divertente.

  5. Romantico il mare d’inverno, non dico di no, ma vuoi mettere d’estate, quando ti ci puoi tuffare dentro e, pian pianino, nuotare (io lo faccio solo in “orizzontale”) fino a quando ce la fai? Aspetto con ansia giugno!

  6. Qui ci vorrebbe un buon prosecco per festeggiare: più che un cambio di casa ( e forse di vita?) sembra l’ arrivo di un bebè! Ma forse il coronamento di un sogno è proprio una (ri)nascita ! Che sia così Barbara?

  7. Bentornata, Barbara! In effetti a casa ci stavamo chiedendo dove fossi.
    Un “in bocca al lupo” per il prossimo tuo cambiamento e… siamo felici di sentire che TU sei felice.
    A presto

  8. Bentornata.
    E pensare che io amo piu’ la montagna del mare… Magari non sarebbe piu’ cosi’ dopo averci vissuto a lungo! Comunque, mi fa piacere che tu abbia trovato il posto ideale per te. Mazal tov di tutto cuore. Da che parte dell’Italia e’?
    Quanto a krav maga’, la prossima volta che incontri mio figlio trovate un argomento in comune (lui ci si e’ messo quest’anno)

    • Io veramente la montagna non l’amavo neanche prima di venirci a vivere, figurati dopo averci vissuto per 38 anni. In particolare nel paese in cui stavo prima, con le montagne che proprio chiudono tutto l’orizzonte, non si intravvedono altre montagne dopo di quelle, non si vede niente, ad un certo punto arrivi perfino a dubitare che oltre quelle maledette montagne ci sia ancora vita, ti senti in trappola, ti senti soffocare, ti viene quasi da soffrire di claustrofobia – e la mentalità e l’atteggiamento della gente rispecchia al 100% questo tipo di paesaggio, una cosa da incubo.
      Il posto è in una parte dell’Italia in cui c’è il mare… Magari in privato posso anche darti qualche dettaglio in più, ma in pubblico, con tutte le minacce di morte che mi piovono addosso, non mi sembra il caso. Vero che se vogliono mi trovano lo stesso, ma che almeno facciano la fatica di cercarmi!
      Bene per il krav maga, così mi farò fare da lui qualche allenamento extra.

      • Minacce di morte?!? Di sicuro non rivelare niente!
        Penso proprio che con la mentalita’ cui accenni non mi troverei proprio neanch’io. Mi piace il verde, mi piacciono le passeggiate nei boschi, ma di mentalita’ chiusa ne ho avuto abbastanza quando abitavo in Italia – pur non essendo in mezzo alle montagne!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...