ENTEBBE, 39 ANNI FA

Qualcuno, ancora oggi, si chiede – non certo in buona fede – se Israele abbia il diritto di esistere, se sia stato giusto creare questo stato (domanda, peraltro, assolutamente mal posta: la 181 non ha “creato” lo stato di Israele: ha riconosciuto l’esistenza di uno stato che di fatto esisteva già, in tutti i suoi aspetti; a differenza di quelli che oggi “riconoscono” uno stato che non esiste, da nessun punto di vista). La risposta, chiara e luminosa, potrebbe compendiarsi in quest’unica parola: Entebbe. L’esistenza di Israele, se mai ne servisse una giustificazione, sarebbe giustificata dalla concreta realizzazione di quel “mai più” giurato sulle ceneri di Auschwitz.
Ne ho parlato qui e qui. Oggi, come novità, vi offro questa animazione.

barbara

  1. Israele! Piccolo stato, ma un concentrato di persone dotate di grandi qualità per ogni settore nei quali sono occupati.
    Entebbe. Il semplice video animato ha reso molto bene l’ andamento dei fatti.
    Con fare molto mirato con individui capaci nel far fronte ad una situazione molto difficile
    da gestire .Un’ altra importante dimostrazione del grande valore del popolo israeliano.

    Am Israel chai ve chaiam.

  2. Pingback: A QUARANT’ANNI DA ENTEBBE | ilblogdibarbara

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...